Non sempre il dolore al ginocchio può essere dovuto ad una lesione capsulo-legamentosa (ad esempio rottura dei menischi, legamento crociato, ecc.) o ad  infiammazione. Può capitare, invece, che una semplice sofferenza della cartilagine sia la causa principale e, talvolta, il solo motivo del dolore.

        Non è difficile che nel giovanissimo, nell’adulto e anche in tarda età,  si può produrre un certo grado di lesione della cartilagine che rappresenta il solo motivo del dolore al ginocchio. Sono proprio questi casi che meglio rispondono al trattamento chirurgico per via artroscopica. Tale cura vale molto più di tante cure mediche e tanti sacrifici fatti per effettuare la fisiokinesiterapia. Per comprendere come ciò accade bisogna avere qualche nozione su cosa è la cartilagine articolare. Questa rappresenta un ottimo tessuto atto a svolgere due principali funzioni necessarie alla nostra vita:

· Scorrimento dei capi articolari durante il movimento

· Azione di resistenza e ammortizzazione del carico di lavoro meccanico distribuendolo in modo uniforme

             A tale scopo la cartilagine  articolare ha una consistenza dura, resiste bene agli agenti deformanti con una pronta reazione elastica. Ha un aspetto omogeneo  assumendo un colorito bianco madreperlaceo che tende all’azzurro nel giovane (fig. 1) e giallastro nell’adulto. Si organizza formando una superficie di rivestimento dello spessore di non più di qualche millimetro.

La lesione e/o l’ usura della cartilagine isolata non genera dolore o una significativa risposta di guarigione.

 L’usura di una cartilagine deriva da:

· Fatica

· Carico d’impatto

· Diretto contatto delle superfici contrapposte

             Una delle carte vincenti del chirurgo artroscopista  è quello di intervenire precocemente per eliminare il dolore e la fatica articolare con tecniche mininvasive di chirurgia di minima quale è quella artroscopica.

             Oggi la tecnologia ha messo ha punto nuovi strumenti in grado di offrire al chirurgo artroscopista la possibilità di curare bene e meglio i pazienti affetti da malattia e usura della cartilagine.

  La lesione della cartilagine articolare può essere di 4 gradi (fig. 3).

Categorie: Medicina

Dr. Luigi Grosso

Chirurgo Ortopedico - Chirurgia e Artroscopia Spalla e Gomito - Polso Mano

0 commenti

Lascia un commento